Assemblea ad Arezzo per un’alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza

Il 18 giugno al Teatro Brancaccio di Roma è stata lanciata, su iniziativa di Anna Falcone (Vicepresidente del Comitato per il NO alla Riforma costituzionale) e Tomaso Montanari (Presidente di Libertà e Giustizia) la proposta di costruire, proprio sulla scia della vittoria del NO al referendum costituzionale del 4 dicembre, una grande alleanza popolare che offra un luogo di incontro e di azione comune alle donne e agli uomini che si riconoscono negli ideali della sinistra e che si impegnano nell’arcipelago di partiti, movimenti, associazioni e comitati che promuovono e difendono i diritti di cittadinanza, il lavoro, la scuola e la sanità pubbliche e tutti i beni comuni.
Rilanciare un progetto per una nuova sinistra partendo veramente dal basso richiede ad ognuna/o di noi un grande impegno alla mobilitazione, volto a ripristinare la soggettività sociale e politica del lavoro per rivitalizzare la democrazia e promuovere la conversione ecologica dell’economia e della società.
L’appello delle/i promotrici/tori della straordinaria iniziativa del Brancaccio è finalizzato a farci rimettere in cammino per preparare una vera, seria e credibile alternativa culturale e politica che si riconosca nei valori fondanti della Costituzione: ed a rispondere sono chiamate certamente le comunità plurali di partiti, associazioni e movimenti per i beni comuni ma, soprattutto, nuove e fresche energie intellettuali e civiche.
Per dirla con Tomaso Montanari: “La stagione del centrosinistra è finita. Non c’è alcuna esclusione, ma deve essere chiaro che chi è qui (al Brancaccio) la Costituzione la vuole attuare, non rottamare. L’obiettivo finale è una sola lista a sinistra e, da domani, può partire il passaggio costituente: non c’è un nome, non c’è ancora un programma, non c’è una leadership…”. Insomma, è tutto in divenire, favorendo la massima partecipazione democratica e con obiettivi chiari e coerenti, senza rincorrere i responsabili di 25 anni di politiche neoliberiste.
E’ un percorso tutto da costruire, a cui anche Arezzo può e deve partecipare!
Per questo siete tutte/i invitate/i:
GIOVEDI’ 20 LUGLIO
ORE 21.00
P.ZZA SAN JACOPO
AREZZO
“Dall’Assemblea del Teatro Brancaccio nasce…
un’Alleanza popolare per la democrazia e l’uguaglianza”

Qui l’evento fb

 

 

2017-09-27T14:48:52+00:00 luglio 16th, 2017|Comunicati, news|