Il percorso per un’alleanza nuova ed aperta

Come avevamo preannunciato nella conferenza stampa del 9 Ottobre, stiamo incontrando partiti, movimenti, associazioni e cittadini per verificare la possibilità di arrivare a una lista unica della Sinistra che non sia solo la somma delle forze già rappresentate in Parlamento, ma un alleanza di forze civiche e politiche fortemente innovativa, aperto a tutte e a tutti, senza esclusioni.

Continuiamo a credere che le condizioni essenziali perché questo progetto si concretizzi e, soprattutto, trovi il consenso dai tanti che non votano più, dei delusi dal PD, e dalle precedenti esperienze della Sinistra siano:

1) il percorso democratico e dal basso che dovrà portare all’assemblea sovrana di tutte e di tutti;

2) la convergenza su un programma comune che parta dall’attuazione della Costituzione per riconquistare i diritti tagliati dagli ultimi governi e la preminenza della vita delle persone sui mercati.

Tutto il resto, cioè la discussione sulle candidature (che i cittadini chiedono fortemente innovative) e sulla leadership (che vorremmo plurale e paritaria, non solo maschile) dovrà venire dopo, essere deciso in modo trasparente e condiviso, essere coerente con il percorso e il progetto democratico di cui ci facciamo promotori e garanti verso i cittadini italiani.

Crediamo che tutto ciò sia doveroso, prima ancora che possibile. Lavoriamo costruttivamente per questo.

Anna Falcone e Tomaso Montanari

2017-10-28T14:57:16+00:00 ottobre 28th, 2017|Blog, Comunicati|