Documento assemblea di Campagnano (RM) del 12 novembre

L’assemblea, a maggioranza, non condivide la sottoscrizione al documento presentato da Mdp,  SI e Possibile in quanto ritiene che il percorso a cui abbiamo aderito per essere plurale e dal basso  debba rimanere nell’ambito del percorso delineato a giugno nella riunione del Brancaccio.

Inoltre sottolinea che il momento elettorale debba essere valutato e deciso collegialmente come  regola fondamentale per tutte le decisioni comuni.

Per ricostruire la sinistra in questo paese riteniamo sia indispensabile riunire tutte le forze possibili che condividono sia il metodo che gli obiettivi politici delineati nei 10 punti e esplicitati  analiticamente nel testo “Indicativo futuro, le cose da fare”.
Questa assemblea è stata organizzata dall’Associazione di promozione sociale Campagnano R@P da anni impegnata con iniziative sul territorio relative ai temi della sosteniblità ambientale, sociale ed economica così come sui diritti dei lavoratori e dei migranti.

Ribadiamo la nostra volontà di ribaltare totalmente le politiche neoliberiste attuate da tutti i governi che si sono succeduti in questi anni, iniziando un’opera di delegiferazione di tutte le leggi antipopolari approvate negli ultimi trent’anni (Bossi-Fini, Fornero, Fini-Giovanardi, Job acts, Pareggio di bilancio ecc).

Per quanto riguarda l’ulteriore approfondimento operativo dei 10 punti programmatici rimandiamo il nostro contributo alle riunioni dei gruppi di lavoro rispetto alle nostre competenze.

Report assemblea Campagnano

2017-11-16T09:19:16+00:00 novembre 16th, 2017|Documenti assemblee|