13 novembre 2017 15:23

L’assemblea deve tenersi! Rinviarla, a data opportuna solo per scongiurarne il boicottaggio! L’iniziativa del Brancaccio – che avrebbe dovuto partire a ridosso immediato dell’esito referendario – non può abortire. Soprattutto, non può essere legata a doppia mandata con la tornata elettorale, anche se convengo sul rischio esiziale che corriamo se il prossimo Parlamento dovesse regalare al renzusconismo la maggioranza dei 2/3 sufficiente allo stravolgimento senza referendum della Costituzione fin qui difesa con successo. Il boicottaggio del Brancaccio conferma gli interessi delle vedove del PD alla illusoria salvaguardia delle personali rendite elettorali. Ma conferma anche , e non penso di poter essere smentito – l’ulteriore allontanamento degli ultimi ‘militanti’ ad ingrossare la maggiioranza elettorale dell’astensione!
Non è pensabile restarne tramortiti: coloro, come me, in possesso di tessera di partito, possono e devono tempestare di male parole i sodali spergiuri del Brancaccio, costringendoli a fare marcia indietro. Restano in piedi e vitalissime le proposte finora maturate: 1 – partecipazione elettorale per scongiurare lo stravolgimento della Costituzione; 2 – Fissare nella difesa e nella piena attuazione della Costituzione il massimo comun divisore in grado di tenere assieme – magari in un patto federativo – singoli cittadini, piccoli e grandi movimenti di cittadinanza civica e sociale che già oggi rappresentano potenzialmente una massa critica notevole per contendere al PD e ai suoi fantocci – se non nel 2018, sicuramente nella tornata successiva che s’annuncia prevedibilmente anticipata – l’egemonia politica e sociale. Questo lavoro deve andare avanti: chi s’illude di tornare al giorno precedente il 4 giugno senza penali sbaglia: il metodo diventa sostanza quando si è costretti a prender atto che la sfiducia dell’astensione è prima di tutto rivolta contro i partiti e la loro rappresentanza in Parlamento e che la si recupera in motivazione, in lavoro politico, in consenso, solo seguendo il percorso avvertito del Brancaccio.

2017-11-17T08:36:15+00:00 novembre 17th, 2017|Commenti annullamento assemblea|