Come collegare le cuffie wireless al pc

Hai di recente effettuato l’acquisto di un paio di cuffie wireless, ma quando si tratta di collegarli al pc, proprio non ne hai idea? Non c’è problema. Eccoti le dritte necessarie per centrare appieno quest’obiettivo. Noto come pairing, l’abbinamento di un paio di auricolari wireless al pc, tutto è fuorché qualcosa di complicato.

OS Windows: come collegare le cuffie wireless al pc

Punto di partenza di questa procedura è quello di abilitare il Bluetooth sul pc. Nella circostanza in cui la tua postazione multimediale non disponesse del supporto integrato Bluetooth, devi necessariamente premere sulla tastiera il tasto raffigurante l’icona del Bluetooth. Si accenderà un LED luminoso e visualizzerai all’interno dell’aria di notifica di Windows l’apposita icona del Bluetooth.

Va detto che molti notebook dotati di OS Windows come sistema operativo, come per esempio quelli consigliati sul blog di Simone Maestri, consentono l’attivazione del Bluetooth attraverso la pressione del tasto “FN”. Altre versioni, invece, non hanno questo tasto, ma una levetta caratterizzata dalla presenza del logo Bluetooth. Occorre spostarla verso destra, al fine di procedere all’attivazione.

Il ruolo strategico dell’adattatore Bluetooth USB

Non tutti i pc desktop dispongono del supporto Bluetooth integrato. In quel caso è opportuno l’acquisto di un adattatore Bluetooth USB. Di cosa si tratta? Sinteticamente di una chiavetta da connettere alla porta USB del pc: sarà questo accessorio ad assicurare la suddetta connettività. OS Windows provvederà chiaramente alla configurazione automatica, non prima che il download dei driver sia stato ultimato.

A volte, purtroppo, l’installazione dei driver va effettuata manualmente: premettendo che i driver sono disponibili sull’apposito dischetto e li si trova con gli adattatori, è opportuno specificare che tutto quello che devi fare è avviare l’eseguibile (file in formato exe) e seguire la procedura guidata. La disponibilità dell’icona Bluetooth all’interno dell’area di notifica di Windows ti indicherà la correttezza delle operazioni.

Abbinamento delle cuffie Bluetooth a Windows

Una volta effettuata l’accensione delle cuffie Bluetooth, ti basta attivare il tipo di abbinamento. Come? Premendo per una decina di secondi la combinazione di tasti di riferimento. Il metodo tende a cambiare a seconda della tipologia di auricolari. Motivo per cui, ti invito vivamente alla lettura del libretto d’istruzioni. Se la spia luminosa sulle cuffie inizierà a lampeggiare velocemente, vorrà dire che l’abbinamento è stato effettuato con successo. Spesso, vi è anche un messaggio vocale ad avvisarti del fatto che la modalità di pairing è stata ultimata senza il minimo intoppo.

Avvio ricerca dei nuovi dispositivi

A questo punto, passa sul tuo pc e dà il via alla ricerca dei nuovi dispositivi. Windows 10 ti permette di effettuare quest’operazione, semplicemente con un click sull’icona raffigurante il fumetto: la trovi in fondo a destra. Nel giro di pochi attimi, il pc identificherà le cuffie Bluetooth.

Nel momento in cui apparirà il loro nome a destra, all’interno della barra laterale, il tuo ruolo attivo di utente consisterà nel selezionarlo e nell’avviare il collegamento tra i due dispositivi.

Il sistema operativo della casa di Microsoft, in questo modo, è stato in grado di riconoscere i tuoi auricolari. Non ti resta da far altro che utilizzarli per ascoltare l’audio proveniente dal pc. Se è presente il microfono integrato, potrai utilizzarle anche come strumento di comunicazione.

Per saperne di più sull’abbinamento tra le cuffie wireless e il pc, ti consiglio di leggere quest’articolo disponibile sul blog di Simone Maestri.

Cuffie Wireless e pc: un metodo alternativo di abbinamento con Windows 10

Altra soluzione assai pratica per portare a termine con successo le operazioni di abbinamento, consiste nel seguire il percorso “Start” > “Impostazioni” > “Dispositivi” > “Aggiungi dispositivo Bluetooth”. Un click sull’opzione in oggetto, favorirà il riconoscimento delle cuffie. Si aprirà a questo punto una schermata: dovrà inserire il PIN o in alternativa quel codice disponibile nel manuale di istruzione degli auricolari.

L’abbinamento delle cuffie è stato portato a termine con successo. Che fare?

A pairing ultimato, le cuffie risultano impostate in maniera predefinita come dispositivo di output e di input: nel primo caso, potrai ascoltare l’audio del computer, mentre nel secondo potrai avvalertene per comunicare mediante il microfono interno.

Ogni volta che accenderai le cuffie, essendo queste nei paraggi del pc, potrai sfruttare l’abbinamento automatico fra i due dispositivi.

Controllo dei parametri audio attuali

Ti conviene sempre monitorare i parametri audio del pc, valutando le casse audio e le cuffie sonore. Clicca, pertanto, sull’icona dell’altoparlante, situata in fondo a destra, e poi sulla freccia disponibile all’interno del riquadro d’apertura.

Visualizzerai una finestra a schermo intero: tutto quello che devi fare è selezionare l’icona denominata “Hardware e suoni”, spostarti su “Audio” e impostare i dispositivi riconosciuti di default dal pc, sia in fase di input che di output, ricorrendo alle schede “Riproduzione” e “Registrazione”.

Come evitare l’abbinamento automatico fra cuffie wireless e pc

Evitare il riconoscimento predefinito delle cuffie wireless dal pc è assai semplice. Dissociare i due dispositivi è possibile, seguendo il percorso “Start” > “Impostazioni” > “Dispositivi di Windows 10”. Una volta selezionati gli auricolari, clicca sul tasto di rimozione ed il gioco è fatto. Semplice, non trovi anche tu?

Possibili ostacoli

Nella procedura relativa a come collegare le cuffie wireless al pc, possono sorgere diversi problemi. Tanto per fare un esempio piuttosto comune, il Bluetooth potrebbe non risultare attivo a seguito dell’installazione tramite chiavetta USB o dopo che hai premuto il pulsante Bluetooth sulla tastiera del pc. Come puoi regolarti?

Nel caso di Windows 10, è sufficiente cliccare su “Start”, entrare nelle “Impostazioni” e, una volta che apparirà l’apposita finestra, cliccare su “Dispositivi”. L’interruttore del Bluetooth andrà necessariamente spostato sulla voce “Attivato”.

Qualora la release di Windows non fosse l’ultima, a fronte del manifestarsi dello stesso ostacolo, aggirarlo è possibile cliccando sul pulsante “Start” e da lì cercare dal menù a comparsa la voce “gestione dispositivi”. Dai risultati di ricerca, apparirà l’omonima icona.

Selezionala e clicca con il tasto destro del mouse sui componenti visualizzabili in fondo. Un click su “Aggiorna Driver” ti consentirà di scaricare gli ultimi aggiornamenti, fondamentali per il corretto funzionamento del Bluetooth.

E se nel menù “Gestione dispositivi”, dovesse essere disabilitato il componente inerente al Bluetooth, come puoi regolarti? Tutto ciò che devi fare è attivarlo. Come? Abilitando il Bluetooth sul pc. L’operazione in questione è fattibile, semplicemente cliccando con il tasto destro del mouse su “Bluetooth” e scegliendo dal menù a comparsa la voce “Abilita dispositivo”.

Ti potrebbe interessare anche: